Ramòn & Andrea

Amare se stessi è l’inizio di una storia lunga tutta una vita.

Oscar Wilde

Ramon Carrasco

Arciere ed ex bracconiere, arruolato da Francisco per procurare selvaggina fresca durante le esplorazioni sulla terraferma. Abilissimo con l’arco, ma fanfarone, avventato e poco avvezzo all’igiene personale, Ramòn è innamorato di Jana su cui cerca, con risultati disastrosi, di fare colpo. Poco disciplinato e sempre pronto a fare caciara, è spesso richiamato all’ordine dal sergente e dagli stessi compagni.

“Avete ordini per noi, capitano?” chiede Ramòn Carrasco a Francisco.

“Fai un giro con Linda nel bosco qua intorno e vedi se si può cacciare qualcosa. Abbiamo razioni di cibo per soli tre giorni e dobbiamo rimpinguare le scorte di viveri”.

“Siete sicuro che le leggi di Hispaniola mi consentano… Volevo dire siamo autorizzati a…”

“Ho capito e ti rispondo subito; non finirai nelle patrie galere per bracconaggio perché il governatore Colòn non ha, a differenza del Re, una riserva di caccia personale dove le guardie ti metteranno ai ceppi in attesa di una condanna a dieci anni di lavori forzati”.

Andrea “Linda” Bravo

Giovane figlia del miglior cacciatore del re di Spagna, Andrea è nata e cresciuta alla corte di Toledo. Tutti la chiamano Linda da quando è piccola per il suo aspetto minuto e molto grazioso. Annoiata dalla vita oziosa dei nobili e appassionata solo di caccia, Andrea si aggrega alla spedizione di Francisco travestita da giovane cacciatore per dimostrare a tutti, ma soprattutto a se stessa, il suo valore.

Linda tende il suo arco lungo in direzione del fuggiasco. Il suo sguardo è fisso sulla figura che si allontana. L’uomo sta per sparire dalla visuale quando una freccia gli penetra a grande velocità nella coscia. Con un urlo lancinante l’ultimo sgherro di El Oso cade nello strapiombo sottostante.

Jaime la affianca e le afferra una spalla costringendola a voltarsi.

“Oggi ti sei esibita nel miglior tiro con l’arco mai visto al mondo”.

“Vorrai dire il peggiore! Avevo mirato alla schiena” risponde secca. Gli volta le spalle e lo lascia inebetito.


Correte a scoprire gli altri conquistatori QUI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...