La nuova protagonista – hanno detto di lei…

Parlate pure male di me, ma parlatene.

Oscar Wilde

La protagonista del nuovo romanzo di Giovanni Mandruzzato…

“È una donna molto bella, alta e mora, ma è soprattutto una maestra d’armi insuperabile e non teme nessuno” 

Umberto Peruzzi, Il Conquistatore di Hispaniola

Che segreti nasconde?

“Sicuramente sa il fatto suo ma c’è qualcosa di strano in lei che non mi convince”.

Francisco de Mendoza, Il Conquistatore di Hispaniola

“È molto bella, ma ha degli occhi singolarmente inquietanti. Per me è solamente una fonte di guai”.

Alberto Ibanez, Il Conquistatore di Hispaniola

Quali sono le sue capacità?

“Lucrecia si è accorta di me mentre eravate assieme a Puerto Plata. È la prima volta nella vita che mi succede di essere scoperta. Stai molto attento a quella donna”.

Jana Vilàr, Il Conquistatore di Hispaniola

“Troppo tardi… amica mia. La Huerta è la migliore che abbia mai affrontato. Conosce tutti i punti vitali. È scaltra, veloce e precisa. Stai molto attenta”.

Rosa Marquez (morente), Il Conquistatore di Hispaniola

“È un demone infernale con le sembianze di una bellissima donna dai lunghi capelli neri che da sola ha bruciato Montecristi. È il castigo di Dio. Ero là quella notte in visita a mio fratello… sono accorso nella locanda del mio amico Manolo che stava bruciando e l’ho visto a terra senza testa… insieme ad altri due! Sono uscito e me la sono trovata di fronte con quegli occhi. Si è avvicinata con un machete sporco di sangue, l’ha alzato su di me e poi… si è messa a ridere e ha abbassato l’arma mentre il fuoco divampava in tutto il paese. Ero in ginocchio davanti a lei. Mi ha afferrato il collo e mi ha detto: ti lascio vivere perché tu possa raccontare a tutti quello che hai visto. Vattene prima che cambi idea!

Abitante del paese di Maguana, Il Conquistatore di Hispaniola

“Lucrecia Huerta può uccidere a mani nude un uomo con la stessa facilità con cui io bevo una birra e ha il cuore pieno di odio…”.

Alain Beaumont, L’arma segreta degli Dei

Quali erano le sue ambizioni?

“Rodrigo crede davvero nella lotta per l’indipendenza della colonia, Lucrecia vuole invece il potere assoluto”.

Fernando Torres, Il Conquistatore di Hispaniola

E qual è il suo passato?

“Non essere troppo severo. Quando l’ho conosciuta da ragazzo, lei era una bellissima bambina, figlia di una donna morta di parto e di Judas, un caro amico che rinnegò la paternità per non essere condannato dal suo ordine religioso. Judas la affidò al fratello senza immaginare che quel mascalzone avrebbe commesso un atto così terribile da marchiare quella povera bimba per sempre”.

Piri Reis, L’arma segreta degli Dei

“Finora Lucrecia ha restituito al suo prossimo ciò che ha ricevuto dal momento in cui suo zio ha abusato di lei, ma come reagirebbe se il suo prossimo le facesse del bene? C’è un progetto divino che sfugge alla mia e alla tua comprensione. Devi accettarlo e pregare il tuo Dio per la sua anima che, credimi, è molto tormentata e fragile come quella di una bambina senza affetti e senza guida”.

Agwé, L’arma segreta degli Dei

Ma chi è davvero?

“Non c’è odio per te nei suoi grandi occhi… non c’è mai stato”.

Agwé, L’arma segreta degli Dei

“La mia padrona non è cattiva come pensate. Poteva spezzarvi il collo o strangolarvi, ma vi ha risparmiato la vita”.

Estebanico, L’arma segreta degli Dei

“Mi ha raccontato tutto, tranne il motivo per cui non ha mai voluto aggiungere la tua testa alla sua ricca collezione. Se non la conoscessi bene, potrei pensare che ti abbia risparmiato la vita per amore… ma come può essere capace di amare una donna che ha vissuto tutti questi anni nella violenza e nell’odio?”

Piri Reis, L’arma segreta degli Dei

“Quella donna è davvero un rompicapo… mi farà impazzire!” dice Alberto.

Alberto Ibanez, L’arma segreta degli Dei

“Il futuro di Lucrecia è quanto mai incerto ma, qualunque scelta farà tra la luce e le tenebre, non smetterà mai di volerti bene, mio piccolo amico”.

Agwé, L’arma segreta degli Dei

“Dietro la sua corazza di assassina sanguinaria e implacabile, Lucrecia soffre perché si sente sola. I gesti di affetto che le ho visto rivolgere ad Estebanico e Agwé, la gioia con cui ha accolto la mia mano tesa quando ci siamo conosciute, la stessa affinità che ha avuto con Alberto dall’inizio del vostro viaggio, la complicità con Cuauhtemoc, sono tutti segni di bisogno di amore, di affetto. Quella donna ha sofferto le pene dell’inferno in gioventù e ha ancora tanta rabbia dentro di sé, ma ora tu puoi guidare la sua forza aggressiva verso qualcosa di buono per lei e per noi. Aiutiamola a trovare finalmente un posto nel mondo”.

Miriam Vicente, L’arma segreta degli Dei

“Non illuderti mai di conoscere Lucrecia Huerta a fondo! Lei non è una donna come le altre, nel male e… ora posso dirlo… nel bene”.

Francisco de Mendoza, L’arma segreta degli Dei

Chi è?

La rivelazione della protagonista

Lucrecia Huerta è un personaggio della trilogia di Avventure nel Nuovo Mondo. Ha il ruolo di villain ne Il conquistatore di Hispaniola e quello di co-protagonista ne L’arma segreta degli Dei. Nel nuovo romanzo sono descritte le vicende successive alla fine della trilogia, con frequenti riferimenti al suo turpe passato…

Alta e snella, con occhi celesti e lunghi capelli neri, letale, astuta e indomabile, Lucrecia porta sempre alla cintura una spada sottratta a un capo di predoni tuareg, una pistola araba e, nascosto dalla folta capigliatura, un pugnale azteco dal manico d’oro inserito in una guaina legata alla schiena. Quale sarà l’avventura da vivere del nuovo romanzo di Giovanni Mandruzzato?

Siete pronti a vivere una nuova avventura?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...